LAVORARE CON I BAMBINI: LA SCATOLA DELLE EMOZIONI

 

Svolgendo un lavoro con alcuni bambini della scuola dell’infanzia abbiamo costruito la scatola delle emozioni. Vogliamo condividere con voi i motivi per cui abbiamo creato la scatola e spiegarvi come funziona, perché è un gioco semplice che può essere costruito e usato anche dai genitori o da chiunque si relazioni con i bambini.

Sviluppare l’intelligenza emotiva, cioè la capacità di riconoscere i sentimenti, dare un nome alle emozioni e comprendere il legame tra pensieri, stato emotivo e reazioni,  è fondamentale per il benessere dei bambini e crea le basi per uno sviluppo sano che avrà effetti positivi anche durante l’adolescenza e la vita adulta.
Spesso i bambini non riescono a comprendere ed esprimere con le parole le emozioni che sperimentano. Giocare con le emozioni consente ai bambini di acquisire abilità importanti e crea uno spazio in cui possono esprimere liberamente i sentimenti che provano, anche i più difficili.


Nella scatola delle emozioni abbiamo inserito i barattoli della gioia, tristezza, rabbia e paura. Su ogni barattolo abbiamo disegnato il volto dell’emozione corrispondente e all’interno abbiamo inserito disegni da colorare, storie da raccontare e giochi per aiutare il bambino a familiarizzare con ogni specifica emozione. Ad esempio, nel barattolo della gioia, abbiamo inserito il dado della felicità che potete vedere nelle foto, ma è possibile inventare tanti giochi diversi a seconda delle esigenze. I bambini attraverso il gioco imparano ed esprimono se stessi. Con l’artificio delle favole, inoltre, i bambini possono identificarsi con i personaggi e crescere grazie a loro, perché nelle favole i protagonisti sono capaci di sconfiggere le paure e risolvere i problemi in modo nuovo. Tutto questo in un clima di sicurezza emotiva, che consente al bambino di disattivare l’identificazione con il personaggio della storia ogni volta che l’emozione provata è troppo forte.

 

No Comments Categories: FAMIGLIA, LAVORO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *